Il Manocchio

Il Manocchio è un grande covone di grano che simboleggia un auspicio di prosperità e abbondanza per il raccolto.
È composto da spighe di grano legate a mano una ad una in piccoli mazzetti, a loro volta riuniti in una grande intelaiatura. Una volta terminata la lavorazione, il Manocchio viene cinto con una ulteriore treccia e sormontato da una lavorata croce, anche questi realizzati con spighe di grano.

È un lavoro meticoloso che inizia qualche giorno prima della festa, svolto dalle mani sapienti delle signore e degli uomini più esperti, aiutati da decine di ragazzi e bambini così che di anno in anno la tradizione possa lentamente passare di generazione in generazione.
Il pomeriggio del 3 Agosto dopo aver realizzato la croce, la lavorazione del Manocchio termina con la legatura del covone attraverso un sistema di corde che, una volta strette, conferiscono la tipica forma circolare alla composizione, procedendo poi al successivo posizionamento della treccia.

La mattina del giorno di festa, il Manocchio viene trasportato a spalla per le vie di Bacugno durante la processione fino al sagrato della Chiesa di Santa Maria della Neve.

Altro in questa categoria: « Il Toro Ossequioso Li Ciammelletti »

Informazioni

Associazione Culturale Toro Ossequioso
Via Steccato, 2 - Bacugno
02019 -  Posta (Rieti)

P.IVA 01074910579

sostientici

Seguici...

Designed by GPDesign

© 2018 Associazione Culturale Toro Ossequioso. All Rights Reserved.

Search

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti. Utilizziamo cookies per garantire la funzionalita' del sito. Non usiamo nostri cookie di profilazione.
Ci riserviamo di utilizzare cookies di parti terze per statistiche di accesso e condivisione sui social network. Per saperne di piu' consulta la nostra informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.

Direttiva Europea